storia metal detector

Storia del metal detector

L’invenzione del metal detector si deve alle esigenze militari. Negli anni precedenti lo scoppio della prima guerra mondiale i laboratori americani, che lavoravano per conto dell’esercito americano, sfruttarono alcuni principi dell’elettromagnetismo per creare un dispositivo in grado di individuare e localizzare precisamente masse metalliche sepolte. Lo strumento che ne derivò fu chiamato “detectors” dal latino detectors-oris che significa scoprire, rilevare. L’intento era di dotare le milizie di un dispositivo affidabile che fosse in grado di “guardare” sotto terra, con lo scopo di localizzare qualsiasi tipo di mina (anticarro, antiuomo ecc.) nascoste nel terreno.

I metal detector più richiesti

Bestseller No. 1
Aneken Metal Detector, Metal Detector 3 modalità Sono opzionali, Bobina di Ricerca Impermeabile ad Alta precisione 39,37-51,18 Pollici Metal Detector ad Altezza...
  • 🎁Modalità: il metal detector ANEKEN ha tre modalità: ①La modalità full metal identifica tutti i tipi di metalli (ferro, oro, argento, rame, alluminio, zinco, nichel). ② Modalità DISC - impedisce il rilevamento di oggetti indesiderati ③ Modalità NOTCH: impedisce selettivamente il rilevamento di una categoria all'interno dello spettro metallico. Il metal detector può essere utilizzato per cercare monete, manufatti, gioielli, oro e argento.
  • 🎁Alta sensibilità e precisione: il metal detector Aneken ha 12 impostazioni di sensibilità. Durante l'utilizzo, è possibile scegliere la sensibilità appropriata in base all'ambiente, in modo che possa mantenere sempre la migliore sensibilità. Muovere lentamente il rilevatore Quando la bobina si avvicina, il metallo verrà rilevato immediatamente e la profondità approssimativa del metallo verrà visualizzata automaticamente. (La distanza massima di riconoscimento è di 35 cm)
OffertaBestseller No. 2
SUNPOW Metal Detector Professionali, Rilevatore di Matelli Impermeabile, Lunghezza/Volume Regolabile, modalità Disc/Notch/Pinpoint
  • 【Tre modalità operative】SUNPOW Metal Detector fornisce 3 funzioni per cercare 3 diversi tipi di metalli ed emettera 3 suoni diversi: suono basso per metalli ferrosi, suono medio per metalli non ferrosi a bassa conducibilità, e suono alto per metalli non ferrosi ad alta conducibilità.
  • 【Si diverte in ogni angolo】Materiale impermeabile IP68 è particolarmente adatta alle attività all'aperto. Attenzione: l'unità di controllo non è impermeabile. Il nostro metal detector professionale ha una funzione di regolazione del bilanciamento del terreno in modalità ALL-METAL, che può essere regolata in base ai diversi ambienti.
Bestseller No. 3
WingFly Pinpointer Metal Detector - Rilevamento Pinpoint Impermeabile Portatile a 360°con Luce LED e Vibrazione Automatica Alta Sensibilità per Caccia al Tesoro Oro,...
  • Alta sensibilità: il metal detector pinpointer può colpire l'oggetto in modo rapido e preciso! Può rilevare all'interno, all'esterno, sulla sabbia, sul prato o nel terreno, individuare monete, argento, gioielli e oro con velocità e precisione.
  • Vibratore audio: la vibrazione automatica e l'audio assicurano di non perdere alcun avviso e la torcia a LED rimarrà accesa mentre il metal detector è acceso, in modo da poter indirizzare l'oggetto metallico in modo rapido e preciso.
OffertaBestseller No. 4
Garrett ACE 250 Metal Detector, Giallo
  • 3 diversi programmi di ricerca pre-impostati (All-metal, coins e jewerly)
  • Indicazioni tramite display sul tipo di metallo e sulla profondità

Infatti, durante le guerre l’uso di mine anticarro e antiuomo era diventato assai diffuso. Proprio per questo motivo, per i militari l’uso del metal detector divenne fondamentale. I primi esemplari prodotti erano di dimensioni molto pesanti e molto grandi, quindi poco maneggevoli. Erano inoltre sensibili solo ad oggetti metallici di una certa dimensione e risultavano molto critici nel loro uso perché instabili e fortemente influenzati dalla mineralizzazione del terreno e da qualsiasi oggetto metallico presente nella zona di ricerca, compresi quelli che per la loro opera di disturbo si possono definire scorie o rifiuti come: barattoli, chiodi, pezzi o schegge di metallo ecc…

Dopo la seconda guerra mondiale, i produttori di metal detector militari svilupparono questa tecnologia anche in campo civile realizzando metal detector più pratici ed efficienti che rispondessero alle esigenze “civili”. Le possibilità d’uso in campo civile erano e sono numerose : nel settore edile, nell’industria del legno, per le società gas, luce ed acqua, per le forze dell’ordine, negli aeroporti, per i vigili del fuoco, nell’archeologia e in altri settori. Nacquero così i primi dispositivi professionali, di metal detector. I nuovi metal detector erano comunque oggetti da lavoro e mancavano della necessaria comodità che li rende oggi uno strumento per hobby. La ricerca hobbistica di piccoli oggetti, sarebbe stata un vero e proprio calvario per chi avesse voluto intraprenderla con tali ingombranti strumenti, e probabilmente non avrebbe avuto un così grande eco.

Con il passare degli anni e con il miglioramento e la miniaturizzazione delle varie tecnologie si arriva ai metal detector attualmente sul mercato, utili per scopi hobbistici. Le dimensioni dell’apparecchio sono ridotte all’essenziale ed i materiali utilizzati per la costruzione sono più leggeri. La strumentazione è divenuta più sofisticata, consentono oltre all’individuazione degli oggetti metallici addirittura il riconoscimento del tipo di metallo che viene rilevato, e successivamente tramite un’apposita funzione, chiamata discriminazione, è possibile eliminare un determinato metallo dalla ricerca, favorendo ed aiutando la ricerca di determinati metalli preziosi, scartando quelli che non valgono nulla.

I Metal Detector più professionali